Pages Menu
Rss
Categories Menu

Posted on nov 12, 2012 in Polizia Locale

Descrizione attività

La Polizia Locale può essere definita come l’attività di controllo, prevenzione e repressione di natura prevalentemente amministrativa affidata ad un determinato organo di polizia (municipale, provinciale, ecc.) per curare l’osservanza delle disposizioni contenute nelle leggi nazionali e regionali, nei regolamenti e nelle ordinanze emesse da un Ente territoriale.
Gli organi di Polizia Locale sono tenuti ad operare nell’ambito del territorio dell’Ente dal quale dipendono ed i soggetti che ne fanno parte sono legati da rapporto gerarchico agli organi direttivi dell’Ente.
Attualmente nell’ordinamento italiano i Corpi di Polizia Locale non solo svolgono le funzioni cui sono istituzionalmente preposti, ma sono chiamati a svolgere le funzioni di agente di polizia giudiziaria (art.57 del Codice di procedura penale), funzioni di polizia di sicurezza (art.5 legge 7/3/86 n.65), nonché di agenti della polizia stradale (art.12 Codic della strada).
Le Regioni, a seguito delle modifiche al titolo V della Costituzione, hanno oggi competenze esclusive in materia di Polizia Amministrativa Locale.